“Insieme si riparte” – Il Progetto defintivo

Ecco dove andranno i vostri soldi delle premiazioni. Di tutto l’ammontare del progetto “Insieme SI Riparte” alla quale hanno preso parte diverse associazioni del Comune di Coriano e di Bellaria-Igea Marina, ci sono anche i vostri premi (1.000 € come dal bonifico che vi abbiamo fatto vedere pochi giorni fa). Il progetto, già approvato in via definitiva nel Comune di Amatrice e prossimo alla realizzazione è un centro giovani costruito interamente in legno prefabbricato. Perché abbiamo puntato ad un progetto del genere? Semplice. Per prima cosa volevamo una cosa concreta con i soldi raccolti e, in secondo luogo, volevamo creare qualcosa per il futuro di quelle zone martoriate. E il futuro di quelle zone sono proprio i giovani che non possono e non devono essere costretti ad abbandonare le loro terre. Seguiremo passo a passo tutte le fasi di realizzazione dal progetto alla realtà, con la promessa che tra qualche mese saremo laggiù a prendere parte all’inaugurazione. Ognuno di noi dovrebbe essere fiero di quello che si sta facendo. Ogni cosa che facciamo in questa organizzazione è rivolto prima di tutto ai giovani. Le gare di Cross country, sono rivolte ai giovani perché sono a tutti gli effetti più divertenti. Il rispetto delle regole è rivolto ai giovani, perché solo così potremmo puntare ad un futuro migliore. Il mini Caveja è rivolto ai giovani, perché non servono tanti ostacoli e salti strani per far divertire i nostri bambini. L’esigua quantità di premi è rivolta ai giovani, perché solo così si impara a pedalare divertendosi senza tante distinzioni di performance. Molti lo hanno capito, altri ancora preferiscono non vedere… Ma le porte del Caveja per i giovani saranno sempre aperte!